Il territorio

L'azienda vitivinicola IL CONTE VILLAPRANDONE nasce nel cuore del Piceno, sulle colline del caratteristico borgo medievale di Monteprandone. Qui le pendici vengono accarezzate dalle profumate brezze del mare Adriatico che si incontrano e si fondono con le miti correnti dei Monti Sibillini. Un’unione che, sposando un terreno argilloso, regala ad ogni vitigno dei sapori e degli aromi unici oltre ad un microclima ideale per la loro crescita.

La proprietà si estende per circa 40 ettari e si caratterizza per la coltivazione di uve autoctone quali Pecorino, Passerina, Montepulciano e Sangiovese. Ogni prodotto di casa “Il Conte” è estensione del proprio territorio e delle tradizioni vinicole ad esso legate: dal Rosso Piceno all’Offida Pecorino e Passerina. Vini divenuti testimoni di un’artigianalità unica, dal fascino tipicamente marchigiano, che ancora oggi vengono ottenuti con antichi metodi di vinificazione tramandati da generazioni.

L' azienda

La storia de IL CONTE VILLAPRANDONE è la storia di due anime che si incontrano: un territorio ricco di tradizioni e una famiglia di appassionati viticoltori.

L’azienda nasce sul finire degli anni '80 quando il capostipite della famiglia Amilcare De Angelis, soprannominato "Lu Kont", riesce ad acquistare, con l'aiuto del figlio Marino, i primi undici ettari di vigneto su cui aveva lavorato per più di trent'anni come mezzadro.

Una storia di passione e sacrifici, i cui passi vengono oggi ripercorsi dalla terza generazione di viticoltori con i fratelli Walter, Emmanuel, Samuel e Marina. Una famiglia divenuta espressione della sintesi tra tradizione e innovazione, rispetto del territorio e ricerca della qualità. Con un'ampia varietà di vini e una distribuzione su scale internazionale, "Il Conte" non dimentica di essere custode di antichi saperi come l'utilizzo di vasche di cemento degli anni '50 e botti di rovere per l'affinamento e la maturazione. Lavorazione che viene rigorosamente portata avanti nelle proprie cantine sotterranee: un piccolo angolo nascosto che racchiude e protegge i sapori, gli odori e i profumi tipici del Piceno.

La storia

"Viticultori di famiglia"

L’origine dell’azienda agricola IL CONTE VILLA PRANDONE ha radici profonde, tra storia, arte e viticultura delle Marche. Situata al centro di 40 ettari di vigneti in propietà, a Monteprandone in Contrada Colle Navicchio(250 m.s.l.m.) ,bellissima collina che si espone verso sud , con ad est le brezze e i profumi del Mare Adriatico(7km), e ad ovest il clima favorevole dei monti Sibillini(30 km)

Conosciuta principalmente per la produzione di vini caratteristici della zona in cui sorge, si differenzia per la costante, estrema ricerca di qualità assoluta.

Nati accanto ai vigneti della loro famiglia, i fratelli De Angelis (Walter,Emmanuel,Samuel e Marina) terza generazione, sono cresciuti con l’amore per la campagna e la costante passione per il proprio lavoro, dedicando la vita al continuo miglioramento, seguendo le orme dei Fondatori Il Papà Marino, ed il Nonno Amilcare che insieme hanno fondato l’azienda negli anni 60.

Team

Marino De Angelis

Emmanuel De Angelis

Mara Bastiani De Angelis

Walter De Angelis

Samuel De Angelis

Marina De Angelis

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 – BANDO MISURA 4.1 – “Sostegno ad investimenti nelle aziende agricole” – ID 17179.
L’investimento ha riguardato l’acquisto di impiantistica per la cantina, macchinari ed attrezzatura agricola specifici per i vigneti. Inoltre l’impresa ha comperato un furgone per il trasporto dei prodotti.
Il costo totale sarà di 149.364,60 € per un contributo di 50.380,68 €
Le finalità che si vogliono raggiungere con gli investimenti riguardano il miglioramento delle capacità economiche aziendali, la qualità delle produzioni e migliorare le condizioni di lavoro.
Privacy Policy | Cookie Policy